cerca artista
VINCENZO CAPRILE pittore

Hai cercato

Pittore
Vincenzo
Caprile

Napoli 1856 - 1936

Sei interessato alla VENDITA o all' ACQUISTO di sue opere?

STIMA GRATUITA
VUOI VENDERE UN'OPERA D'ARTE DI QUESTO ARTISTA?

CONTATTACI IMMEDIATAMENTE SENZA IMPEGNO:

telefono

icona telefono

0697606127

whatsapp

icona whatsapp

Cellulare 3477835083

OPPURE COMPILA IL FORM

Nome
Telefono
Email
Messaggio
Allega file*
*Limite massimo: 5 allegati

Allega immagini: solo file di tipo immagine (.JPG .JPEG .GIF .PNG) inferioiri a 5 Mb

Privacy
Do il consenso al trattamento dei dati personali in base alla legge 675/96, leggi le note sulla privacy
Captcha

Biografia

Appartenendo a famiglia agiata potè seguire i corsi regolari di studii nell'Istituto di Belle Arti di Napoli, senza il pungolo incalzante della fretta per la necessità dell'immediato guadagno. Nè questa comodità di vita intiepidì l'amore che egli sentiva per l'arte; anzi, questo amore parve divenire più fervido a misura che il giovane studente ingrandiva la sua visione artistica, sotto la sapiente direzione di maestri, che si chiamavano Gabriele Smargiassi, Filippo Carrillo e, in seguito, Domenico Morelli, dal quale doveva apprendere tutta la intensa espressione che, in pochi tratti, il Maestro dava alle sue figure. Ma, raccolti i principii della buona scuola, Vincenzo Caprile pensò che meglio e più del rigido sistema accademico gli dovesse valere l'osservazione diretta della natura, dalla quale l'artista che sa sentire ricava più profitto che dalla fredda teoria. Con Alceste Campriani, quindi, e con Federico Rossano studiò e lavorò lungamente in campagna. In questo secondo periodo egli completò la sua educazione artistica e si formò quell'impronta personale che, poi, doveva farlo ben distinguere in tutta la sua produzione, tutt'altro che scarsa, tutt'altro che mediocre. I motivi dei campi sempre rinnovantisi e sempre palpitanti di vita schietta serena ispirarono quei mirabili quadri, "La dote di Rita" e "Chi mi vuol bene mi segua", che in più di trent'anni, dacché comparvero nelle importanti Esposizioni Nazionali di Torino e Milano, hanno avuto migliaia e migliaia di riproduzioni oleografiche. Valsero, forse, a riabilitare questo volgare sistema commerciale di riproduzioni, perché la leggiadria del soggetto e la freschezza del colorito ben giustificavano l'ansia con la quale si ricercavano i facsimili, non potendosi contendere gli originali alla Marchesa d'Andrè e a Edoardo Sonzogno, che li avevano acquistati con vero entusiasmo. Pochi anni dopo questo bellissimo successo, e cioè nel 1888, il Caprile si recò a Buenos-Ayres, dove eseguì varii ritratti. La patria, però, lo richiamò subito a sè e, alla distanza di un anno, era di nuovo a Napoli. La pittura di Vincenzo Caprile è sopratutto gentile, e in questo aggettivo noi vogliamo esprimere e comprendere tutto l'elevamento verso il nobile, che il pittore squisito sa ricavare da un soggetto anche volgare, che resta, però, sempre vero nella più completa espressione della parola.

Opere

Caprile - Acqua zufregna

Zoom

OPERA NON DISPONIBILE

Acqua zufregna

Tecnica:
Misure:

caprile_pulcini_lr.jpg

Zoom

OPERA NON DISPONIBILE

Studio di pulcini

Tecnica:

Olio su tela


Misure: cm. 26 x 25

Firmato in basso a destra "V. Caprile"

Caprile - Popolani in un vicolo

Zoom

OPERA NON DISPONIBILE

Popolani in un vicolo

Tecnica:

Tecnica mista su biglietto da visita


Misure: cm. 9 x 10

Firmato in basso a destra "V. Caprile".

Vincenzo Caprile - Paesaggio

Zoom

OPERA NON DISPONIBILE

Paesaggio

Tecnica:
Misure:

Loghi Associazione Antiquari d'Italia e CINOA

Galleria Berardi - Arte dell'Ottocento e del primo Novecento

email: info@maestrionline.it - sito: www.maestrionline.it
ragione sociale: Berardi Galleria d’Arte S.r.l.
sede legale: Corso del Rinascimento, 9 - 00186 Roma - P.Iva: 06383751002
Copyright © 2015 Berardi Galleria d’Arte S.r.l. Note sulla privacy - Mappa del Sito

Valutazione In Tutta Italia

Abruzzo // Basilicata // Calabria // Campania // Emilia Romagna // Friuli Venezia Giulia // Lazio // Liguria // Lombardia // Marche // Molise // Piemonte // Puglia // Sardegna // Sicilia // Toscana // Trentino Alto Adige // Umbria // Valle d'Aosta // Veneto
icona facebook icona twitter icona google plus