cerca artista
FEDERICO ASHTON pittore

Hai cercato

Pittore
Federico
Ashton

Milano 1836 - Valico del Sempione (Swizzera) 1909

Sei interessato alla VENDITA o all' ACQUISTO di sue opere?

STIMA GRATUITA
VUOI VENDERE UN'OPERA D'ARTE DI QUESTO ARTISTA?

CONTATTACI IMMEDIATAMENTE SENZA IMPEGNO:

telefono

icona telefono

0697606127

whatsapp

icona whatsapp

Cellulare 3477835083

OPPURE COMPILA IL FORM

Nome
Telefono
Email
Messaggio
Allega file*
*Limite massimo: 5 allegati

Allega immagini: solo file di tipo immagine (.JPG .JPEG .GIF .PNG) inferioiri a 5 Mb

Privacy
Do il consenso al trattamento dei dati personali in base alla legge 675/96, leggi le note sulla privacy
Captcha

Biografia

Fino all'età di vent'anni, studiò lettere e fu avviato agli impieghi; ma ribelle alla vita burocratica, si sottrasse ad essa, appena maggiorenne, per dedicarsi intieramente alla pittura, studiando da prima coi professori G. Fasanotti e Luigi Riccardi all'Accademia di Brera; quindi in Svizzera innanzi ai paesaggi del Calame e ai quadri della natura alpestre; nel 1872 si recò a Roma e vi pose dimora e studio per otto anni, dipingendo e insegnando a signorine patrizie. Nel 1880 recatosi per salute a Domodossola, rinfrancatosi e innamorato delle bellezze dell'Ossola vi pose stanza, ritraendo su tela bellissimi paesaggi dalle valli circostanti a Domodossola e nelle ore di libertà, insegnando pittura nel rinomato collegio Rosminiano e in varie famiglie dei dintorni. Ora da quattro anni l'Ashton ha preso stanza a Pallanza sul Lago Maggiore, ove continua a dipingere e ad insegnar pittura alla colonia inglese che frequenta quelle rive incantevoli. Egli è socio onorario della società Garofalo di Ferrara, e socio corrispondente dell'Accademia Artistica Raffaello di Urbino; e ha preso parte, co' suoi quadri a numerose Esposizioni, tra l'altre alla Nazionale di Parma nel 1870, col quadro "Villaggio di Munster nel Cantone Vallese" che ottenne una medaglia; a Vienna nel 1873; a Nuova York e a Londra nel 1874; a Filadelfia e a Santiago del Chilì nel 1876 col quadro "Bosco di faggi d'autunno" premiato con medaglia; a Torino nel 1880 e nel 1884; a Milano nel 1881; a Roma nel 1883; a Venezia nel 1887; a Bologna nel 1888; a Ferrara in occasione del quarto centenario di Lodovico Ariosto. Oltre i due già nominati, ebbero speciale incontro i quadri seguenti: "Una strada a Zermatt"; "Il Lago di Riffel" che ottenne una menzione onorevole a Londra; "Il Lago di Piedilugo nell'Umbria", venduto ad un signore di Nuova York; "Il fiume Anzo in valle Anzasca", acquistato nel 1872 da S. A. R. il Principe Umberto.

Opere

Loghi Associazione Antiquari d'Italia e CINOA

Galleria Berardi - Arte dell'Ottocento e del primo Novecento

email: info@maestrionline.it - sito: www.maestrionline.it
ragione sociale: Berardi Galleria d’Arte S.r.l.
sede legale: Corso del Rinascimento, 9 - 00186 Roma - P.Iva: 06383751002
Copyright © 2015 Berardi Galleria d’Arte S.r.l. Note sulla privacy - Mappa del Sito

Valutazione In Tutta Italia

Abruzzo // Basilicata // Calabria // Campania // Emilia Romagna // Friuli Venezia Giulia // Lazio // Liguria // Lombardia // Marche // Molise // Piemonte // Puglia // Sardegna // Sicilia // Toscana // Trentino Alto Adige // Umbria // Valle d'Aosta // Veneto
icona facebook icona twitter icona google plus