cerca artista
LUIGI DE PAOLI scultore

Hai cercato

Scultore
Luigi
De Paoli

Cordenons 1857 - Pordenone 1947

Sei interessato alla VENDITA o all' ACQUISTO di sue opere?

STIMA GRATUITA
VUOI VENDERE UN'OPERA D'ARTE DI QUESTO ARTISTA?

CONTATTACI IMMEDIATAMENTE SENZA IMPEGNO:

telefono

icona telefono

0697606127

whatsapp

icona whatsapp

Cellulare 3477835083

OPPURE COMPILA IL FORM

Nome
Telefono
Email
Messaggio
Allega file*
*Limite massimo: 5 allegati

Allega immagini: solo file di tipo immagine (.JPG .JPEG .GIF .PNG) inferioiri a 5 Mb

Privacy
Do il consenso al trattamento dei dati personali in base alla legge 675/96, leggi le note sulla privacy
Captcha

Biografia

Scultore friulano, nato a Pordenone, ama molto modellare il nudo a cui dà, a parere di un critico, atteggiamento per quanto può e sa moderni, anche se il soggetto abbia del simbolico piuttosto che del reale.

Incontrò molto un suo lavoro esposto a Milano nel 1886 rappresentante un giovane ed una giovanetta voluttuosamente abbracciati, che egli intitolò "Luna di miele", e del quale fece molte riproduzioni in gesso, in marmo ed in bronzo.

A Torino nel 1884 aveva già esposto un "Busto di donna" ben modellato, e a Venezia si distinse con un altro gruppo dal titolo "Bisca", di cui così parla il critico suddetto, del quale ignoriamo il nome:

«La "Bisca" è rappresentata da una bella donna ritta, nuda il seno, procace lo sguardo in atto di gittare il dado fatale.

Ai piedi di lei giace moribonda la vittima; un giovane che, perduto fin l'ultimo spicciolo, non ha trovato di meglio che squarciarsi il petto ed esalare l'ultimo respiro, imprecando a colei che lo ridusse al mal passo...

Nella Bisca vi sono taluni pezzi di nudo, specialmente nel suicida del quale era pur più arduo fissare lo spasimo dell'agonia e il tormentoso affanno della passione, alcuni pezzi di nudo maestrevolmente condotti a termine, con facilità e sicurezza di tocco».

Un altro lavoro del De Paoli che era un'altra affermazione dell'ingegno, della fantasia di lui era pure esposto a Venezia e rappresentava una Ninfa di cui lo stesso critico così parla:

«E' una gentile genialissima opera decorativa, un corpo di donna delicato, regolare, carnoso: carezzevole e roseo in modesta posa raccolto, ma così modellato e composto da produrre agli occhi del riguardante una sensazione di letizia e di piacere».

Oltre a questi lavori, il De Paoli ha eseguito anche qualche "Ritratto", e alcuni monumenti sepolcrali di squisita fattura e di merito artistico indiscutibile.




 

Opere

Loghi Associazione Antiquari d'Italia e CINOA

Galleria Berardi - Arte dell'Ottocento e del primo Novecento

email: info@maestrionline.it - sito: www.maestrionline.it
ragione sociale: Berardi Galleria d’Arte S.r.l.
sede legale: Corso del Rinascimento, 9 - 00186 Roma - P.Iva: 06383751002
Copyright © 2015 Berardi Galleria d’Arte S.r.l. Note sulla privacy - Mappa del Sito

Valutazione In Tutta Italia

Abruzzo // Basilicata // Calabria // Campania // Emilia Romagna // Friuli Venezia Giulia // Lazio // Liguria // Lombardia // Marche // Molise // Piemonte // Puglia // Sardegna // Sicilia // Toscana // Trentino Alto Adige // Umbria // Valle d'Aosta // Veneto
icona facebook icona twitter icona google plus