cerca artista
VINCENZO GIOVANNINI pittore

Hai cercato

Pittore
Vincenzo
Giovannini

Todi 1816 - Roma 1903

Sei interessato alla VENDITA o all' ACQUISTO di sue opere?

STIMA GRATUITA
VUOI VENDERE UN'OPERA D'ARTE DI QUESTO ARTISTA?

CONTATTACI IMMEDIATAMENTE SENZA IMPEGNO:

telefono

icona telefono

0697606127

whatsapp

icona whatsapp

Cellulare 3477835083

OPPURE COMPILA IL FORM

Nome
Telefono
Email
Messaggio
Allega file*
*Limite massimo: 5 allegati

Allega immagini: solo file di tipo immagine (.JPG .JPEG .GIF .PNG) inferioiri a 5 Mb

Privacy
Do il consenso al trattamento dei dati personali in base alla legge 675/96, leggi le note sulla privacy
Captcha

Biografia

«Bambino ancora, i genitori lo portarono a Roma. Fatto grandicello entrava nell'Ospizio di San Michele, dove cominciò a disegnare e a dipingere. Lasciato San Michele cominciò a fare qualche esercizio di pittura storica; ma non potendo sostenere la spesa dei modelli vivi si diede ad una pittura più economica: copiò le ruine dell'antica Roma e i ruderi che sono sparsi nella campagna romana. "Il Foro Romano"; "Il Palatino"; "Gli acquedotti"; "Porta Furba" sono soggetti che egli dipinse centinaia di volte, con molta verità di prospettiva e di colorito. Nel 1868, per ordine del duca Grazioli, fece una "Veduta Di Castelporziano". All'ultima Esposizione di Roma la Fabbrica dei Mosaici di San Pietro esponeva un bellissimo mosaico rappresentante "Il Foro Romano". Quel mosaico venne eseguito sopra un dipinto del Giovannini. D'ordinazione del principe Bariatinski copiò quattro specchi dipinti dal rinomato Pannini, che sono nella galleria Corsini. Nella stessa galleria esisteva anni sono una vecchia parete, su cui era dipinto il celebre "Casino dei quattro venti al Gianicolo", nel suo stato primitivo ed intatto. Il Giovannini, per commissione del Principe, fece una copia ad olio di quella veduta, copia che il Principe portò nel suo palazzo a Firenze. Il Giovannini, sempre alle prese cogli stessi soggetti, costretto a lavorare in fretta e a vendere a negozianti, rimase un povero ed oscuro artista. Meritava però miglior destino, perché gli effetti di prospettiva aerea e di luce pochi sanno rendere come lui».

Opere

giovannini_lr.jpg

Zoom

OPERA NON DISPONIBILE

Pio IX che lascia Roma sulla via Flaminia

Tecnica:

Olio su tela


Misure: cm. 47,5 x 97

Firmato in basso a destra

Loghi Associazione Antiquari d'Italia e CINOA

Galleria Berardi - Arte dell'Ottocento e del primo Novecento

email: info@maestrionline.it - sito: www.maestrionline.it
ragione sociale: Berardi Galleria d’Arte S.r.l.
sede legale: Corso del Rinascimento, 9 - 00186 Roma - P.Iva: 06383751002
Copyright © 2015 Berardi Galleria d’Arte S.r.l. Note sulla privacy - Mappa del Sito

Valutazione In Tutta Italia

Abruzzo // Basilicata // Calabria // Campania // Emilia Romagna // Friuli Venezia Giulia // Lazio // Liguria // Lombardia // Marche // Molise // Piemonte // Puglia // Sardegna // Sicilia // Toscana // Trentino Alto Adige // Umbria // Valle d'Aosta // Veneto
icona facebook icona twitter icona google plus