cerca artista
SALVATORE PETRUOLO pittore

Hai cercato

Pittore
Salvatore
Petruolo

Catanzaro 1857 - Napoli 1942

Sei interessato alla VENDITA o all' ACQUISTO di sue opere?

STIMA GRATUITA
VUOI VENDERE UN'OPERA D'ARTE DI QUESTO ARTISTA?

CONTATTACI IMMEDIATAMENTE SENZA IMPEGNO:

telefono

icona telefono

0697606127

whatsapp

icona whatsapp

Cellulare 3477835083

OPPURE COMPILA IL FORM

Nome
Telefono
Email
Messaggio
Allega file*
*Limite massimo: 5 allegati

Allega immagini: solo file di tipo immagine (.JPG .JPEG .GIF .PNG) inferioiri a 5 Mb

Privacy
Do il consenso al trattamento dei dati personali in base alla legge 675/96, leggi le note sulla privacy
Captcha

Biografia

ACQUISTIAMO OPERE DI QUESTO ARTISTA. QUOTAZIONI E PREZZI.

L'opera Basso Porto è significativa dello stile di Salvatore Petruolo. Dopo il terribile colera del 1884 ebbe inizio l'operazione del “Risanamento” di Napoli che portò a “sventrare” il quartiere angioino costituito dai “quartieri bassi”, ovvero Porto, Pendino, Mercato e Vicaria, che di fatto erano l'ampliamento medioevale della città verso il mare. L'intento di risanare la città, sostenuto all'inizio anche da intellettuali del calibro di Benedetto Croce e di Matilde Serao, finì per essere condizionato da enormi interessi di speculazione edilizia che, oltre a non salvaguardare gli interessi del popolo meno abbiente, cancellarono definitivamente una parte della Napoli antica. Già Vincenzo Migliaro realizzò nel 1893 Strada di Porto, opera che fa parte della commissione del ministero della Pubblica Istruzione di sei tele raffiguranti luoghi caratteristici di Napoli, poi destinate al Museo di San Martino. Salvatore Petruolo con il presente dipinto si pone sulla stessa linea interpretativa di Migliaro: raffigurare la vita del popolo partenopeo sullo sfondo di di una città perduta per sempre. Questa tipologia di raffigurazione, intenta a fissare sulla tela una città che non è più la stessa, una Napoli “sparita” appunto, rimanda all'opera di un pittore contemporaneo ma attivo a Roma: Ettore Roesler Franz. Il progetto di Roma Pittoresca. Memorie di un'era che passa (1876-1896) ebbe l'intento di conservare per sempre il ricordo storico di una città mutata definitivamente dalla modernità. Il dipinto Basso Porto a Napoli rappresenta infatti le case del vecchio quartiere - di cui esistono testimonianze fotografiche d'epoca che certificano l'assoluta aderenza al reale da parte dell'artista - e restituisce tutta l'animata concitazione della vita quotidiana nella Napoli ottocentesca. I carri carichi di verdure, le popolane con ceste colme di frutta, i panni multicolori stesi ad asciugare fanno da contorno all'oggettiva veduta cittadina di Petruolo, che però non utilizza i tagli obliqui cari a Migliaro. Inevitabile invece sottolineare la stretta liason con il “dipingere poetizzato” di Edoardo Dalbono al quale ci si deve riferire sia per la tecnica pittorica vivace e morbida sia per la visione edulcorata della vita popolare (Berardi 2002). La provenienza dell'opera dal mercato antiquario americano poi conferma la prassi dell'artista di vendere all'estero preferendo mostre private alle esposizioni pubbliche (Giannelli 1916, pp. 370 – 371). Le ragioni vanno ritrovate nell'amicizia con Sir Neville Rolfe, diplomatico inglese residente a Napoli, che introdusse Petruolo negli ambienti della corte inglese ottenendo non solo prestigiosi acquisti ma anche il finanziamento di viaggi di studio – a Malta e in Spagna – e la sponsorizzazione di mostre private a Londra, quasi a cadenza annuale, che gli permisero di vendere le sue opere ispirate a Napoli, o alla costiera amalfitana, non solo ai nobili europei ma anche alla classe imprenditoriale americana.

Gianluca Berardi

Galleria Berardi © - È vietata la riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta secondo la normativa vigente.

Opere

Petruolo - Basso Porto a Napoli

Zoom

Basso Porto a Napoli

Tecnica:

Olio su tela


Misure: cm. 81 x 111,5

Firmato e datato in basso a destra: “S. Petruolo Napoli 1905”

Loghi Associazione Antiquari d'Italia e CINOA

Galleria Berardi - Arte dell'Ottocento e del primo Novecento

email: info@maestrionline.it - sito: www.maestrionline.it
ragione sociale: Berardi Galleria d’Arte S.r.l.
sede legale: Corso del Rinascimento, 9 - 00186 Roma - P.Iva: 06383751002
Copyright © 2015 Berardi Galleria d’Arte S.r.l. Note sulla privacy - Mappa del Sito

Valutazione In Tutta Italia

Abruzzo // Basilicata // Calabria // Campania // Emilia Romagna // Friuli Venezia Giulia // Lazio // Liguria // Lombardia // Marche // Molise // Piemonte // Puglia // Sardegna // Sicilia // Toscana // Trentino Alto Adige // Umbria // Valle d'Aosta // Veneto
icona facebook icona twitter icona google plus